La community dei webcomic italiani

Un editore, un’avventura

Fam | Lutto | 26 set, 2011| 1 commento »

È con grande emozione e partecipazione che ci uniamo al lutto che ha colpito la famiglia Bonelli e il mondo del fumetto italiano. Sarebbe perfino banale ricordare qui il contributo fondamentale dato da questo editore/autore al mondo delle nuvole parlanti. Di come ha saputo raccogliere il testimone da sua madre Tea e da suo padre GianLuigi, portando il ranger più famoso d’Italia dalle strisce del dopoguerra al formato libretto che lo contraddistingue ancora oggi: il bonelliano. Una formula editoriale che hanno imitato praticamente tutti ma che solo in rari casi ha saputo sfiorare il successo dell’originale. Un editore sempre uguale a se stesso ma che ha saputo anche rinnovarsi con l’evolversi dei tempi. Tra le tante serie varate come editore (Tex, Comandante Mark, Martin Mystére, Dylan Dog) e come autore (Zagor, Mister No), ci piace ricordarne almeno tre che hanno segnato il fumetto italiano in tre diversi periodi a cavallo tra gli anni Sessanta e Ottanta: “La Storia del West”, “Ken Parker” e “Un uomo, un’avventura”.
Ciao Sergio, grazie per le migliaia di pagine che ci hai regalato e per quelle che arriveranno da chi continuerà il tuo lavoro.

Fam

1 commento su “Un editore, un’avventura”

  1. avatar
    1 GMoeri ha detto alle 23:45 del 26 settembre, 2011:

    Ho letto molto poco della Bonelli, ma da piccolo le storie di Cico mi avevano divertito.
    Condoglianze ai familiari ed alla casa editrice :-(

    


Inserisci un commento